Healthcare

Novartis, nasce ‘La Salute in Movimento’, progetto sociale che coinvolge cittadini, pazienti, professionisti sanitari e istituzioni per la salute del futuro

Promuovere una salute sostenibile, inclusiva, innovativa. Nasce ‘La Salute in Movimento’, un progetto sociale aggregante e partecipativo che coinvolge pazienti, cittadini, professionisti del settore e istituzioni per progettare insieme la salute del futuro.

Nato da un’iniziativa comune di Novartis e Culture, in collaborazione con CittadinanzAttiva, Politecnico di Milano, Università Humanitas, Università Federico II di Napoli, l’Associazione InnovaFiducia e Generatività, il progetto si pone l’obiettivo di aggregare le proposte di tutti gli attori del sistema sanitario e dell’innovazione, in una logica di crowdsourcing delle idee, per ripensare insieme la salute del futuro in ogni suo aspetto: dalla scienza medica digitale, al benessere della persona, dall’intelligenza artificiale applicata alla chirurgia e all’assistenza, fino ai nuovi modelli organizzativi e territoriali.

Il percorso prevede momenti di confronto e riflessione. Primo tra tutti gli Health Talks: incontri online spaziando dalla filosofia alla bioetica, dalla medicina alla tecnologia, dall’impresa al mondo giovanile. La partecipazione ai talks è aperta a tutti attraverso l’utilizzo del canale youtube di ‘La Salute in Movimento’ e dei social network collegati all’iniziativa.

Il progetto sociale si presenta come la concreta applicazione del Manifesto ‘Salute e cura in una società connessa’ scaturito dal lavoro del Think Tank #MoreValue4Impact e promosso dalla Direzione Medica di Novartis. Questo progetto sociale rientra nella più ampia iniziativa People in Science – Scienza da viveredi Novartis Italia volta a promuovere tra la popolazione italiana la conoscenza scientifica come valore fondamentale per una partecipazione attiva e responsabile alla vita del paese e alla sua crescita.

 

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy