For Good

Patagonia ora ha un unico azionista: il Pianeta. Al Patagonia Purpose Trust tutte le azioni con diritto di voto della società

Patagonia ha annunciato oggi una nuova struttura proprietaria, a quasi 50 anni da quando il fondatore Yvon Chouinard iniziò il suo esperimento di business responsabile. Con effetto immediato, la famiglia Chouinard ha trasferito tutta la proprietà a due nuove entità: il Patagonia Purpose Trust e l’Holdfast Collective. Ogni dollaro non reinvestito nell’azienda sarà distribuito sotto forma di dividendi per proteggere il pianeta.

Il Patagonia Purpose Trust possiede ora tutte le azioni con diritto di voto della società (il 2% delle azioni totali) ed è stato istituito per creare una struttura legale permanente che protegga lo scopo e i valori di Patagonia. Questo aiuterà a garantire che non ci sia mai una deviazione dagli intenti del fondatore e a facilitare ciò che Patagonia continuerà a fare al meglio: dimostrare, come azienda a scopo di lucro, che il capitalismo può essere messo al servizio del pianeta, spiega la nota.

L’Holdfast Collective detiene tutte le azioni senza diritto di voto (il 98% del totale), e utilizzerà ogni dollaro ricevuto da Patagonia per proteggere la natura e la biodiversità, supportare le comunità e combattere la crisi ambientale. Ogni anno, i profitti in eccesso, ovvero quelli non reinvestiti nel business aziendale, saranno distribuiti da Patagonia sotto forma di dividendi all’Holdfast Collective, per aiutare a contrastare la crisi. Secondo le proiezioni, potrà mettere a disposizione un dividendo annuale di circa 100 milioni di dollari, a seconda dell’andamento del business.

Patagonia rimarrà una B Corp e continuerà a donare ogni anno l’1% delle vendite ad associazioni ambientaliste non profit. La leadership dell’azienda non cambierà. Ryan Gellert continuerà a ricoprire il ruolo di Ceo e la famiglia Chouinard continuerà a far parte del consiglio di amministrazione di Patagonia insieme a Kris Tompkins, Dan Emmett, Ayana Elizabeth Johnson, Charles Conn (Presidente del consiglio di amministrazione) e Ryan Gellert.

La famiglia Chouinard guiderà anche l’azionista di controllo dell’azienda, il Patagonia Purpose Trust, eleggendo e supervisionando il consiglio di amministrazione, e seguirà anche il lavoro filantropico svolto dall’Holdfast Collective. Lavorando insieme, il consiglio di amministrazione di Patagonia e il Patagonia Purpose Trust si adopereranno per il continuo successo dell’azienda nel lungo periodo, assicurando al contempo la fedeltà al suo obiettivo e ai suoi valori.