For Good

Milano si riempie di Umarell per promuovere l’iniziativa solidale di innocent ‘Tanto di Cappellino’

Per il lancio della quarta edizione dell’iniziativa benefica Tanto di cappellino e per raccogliere quanti più fondi possibile per Auser Lombardia, MAI TAI in collaborazione con l’Agenzia MM STUDIO ha orgsnizzato un’attività di guerrilla marketing a Milano posizionando 10 coppie di Umarell presso 10 cantieri con indosso dei coloratissimi cappellini di lana.

Mai Tai si è occupata della selezione dello staff per il posizionamento delle sagome in zone strategiche studiate attraverso uno scouting dei cantieri. E’ definito Umarell l’anziano che guarda i cantieri, posa un po’ curva, braccia conserte dietro la schiena controlla e fa domande dando suggerimenti oppure criticando le attività che si stanno svolgendo. Le persone si sono fermate incuriosite a fare selfie e hanno condiviso sui social gli scatti.

Auser Lombardia è un’associazione che si occupa di volontariato e promozione sociale per favorire l’invecchiamento attivo, l’assistenza e l’inclusione degli anziani portando loro calore supporto e compagnia.

Per ogni smoothie innocent con cappellino venduto, verranno devoluti 0.20 € in beneficienza, un messaggio contro la solitudine e un invito all’incontro e alla condivisione.