For Good

Le agenzie del gruppo WPP – VMLY&R, Mindshare e BCW – presentano ‘W Track’ insieme a Ford: una nuova variante al tracciato di Monza per promuovere la parità di genere nel motorsport

Le agenzie del gruppo WPP – VMLY&R, MINDSHARE e BCW – hanno sviluppato insieme a Ford un progetto che mira a sensibilizzare tutti sul tema dell’inclusività e della parità di genere nel mondo del motorsport e del gaming e a incoraggiare le donne a vedere nelle corse, sia vere che simulate, un percorso di carriera.

Il pregiudizio di genere è ancora più vero in settori considerati prettamente maschili, come quello delle corse automobilistiche professionistiche, sia reali che virtuali. La mancanza di ruoli di riferimento non ispira le giovani donne a intraprendere una carriera dove la presenza femminile è esigua e retaggi culturali scoraggiano le donne a intraprendere un tale percorso.

Le agenzie quindi, insieme a Ford e in partnership con l’Autodromo di Monza e con Assetto Corsa, gioco di corse simulate creato da Kunos Simulazioni, hanno modificato il circuito di Monza per simulare le barriere, gli ostacoli e le penalità che le donne devono affrontare per diventare pro-racer, aggiungendo alla pista la parola le cui curve rallentano il percorso di carriera di ogni pilota donna: WOMAN. Il rettilineo prima della parabolica, con le curve create dalla parola WOMAN, diventa più lungo e impegnativo dimostrando così quanto sia più difficile il percorso verso il traguardo per le donne, sia nel mondo delle corse reali che in quelle simulate.

L’iniziativa, che ha ricevuto il supporto del Consiglio per le Pari Opportunità della Lombardia, viene lanciata oggi 8 marzo in un evento ospitato presso l’Autodromo di Monza, dove personalità del mondo politico, sportivo, e-sport e mediatico si confrontano sul tema della parità di genere nelle corse automobilistiche sia vere che simulate. La giornalista Maria Latella è la moderatrice di una tavola rotonda che vede protagonisti:  

  • Fabrizio Faltoni, presidente e MD di Ford Italia; 
  • Alessandra Zinno, D.G. Autodromo di Monza; 
  • Giuseppina Fusco, Vice Presidente ACI e Presidente AC Roma 
  • Enrico Gelfi, Fondatore Osservatorio Italiano E-sports;  
  • Valerio Piersanti, Vice President Licensing & Partnerships di Kunos Simulazioni – Kunos Simulazioni 
  • Letizia Caccavale, Presidente del consiglio pari opportunità della Lombardia. 

 Per dare un segnale concreto e passare dalle parole ai fatti, è stato scelto l’8 marzo anche per annunciare l’imminente apertura della W Driving University, un training di guida ad alte performance per il recruiting delle nuove pilote campionesse del futuro, sia nelle corse vere che simulate. I corsi di guida performance sono tenuti su pista dalla Ford Driving University e in videogame dai migliori pro-gamers, selezionati tra i campioni di Assetto Corsa e nel Team Fordzilla, primo team di eSport Ford. 

Tutta l’operazione viene promossa con una partnership con Freeda, Digital Media Company per tematiche di diversity & inclusion, che ha sviluppato un mix strategico di live experience e attività di infotainment volte a sensibilizzare ed ingaggiare la community.

Inoltre, l’azienda con VMLY&R e Mindshare ha strutturato un piano di comunicazione istituzionale sui canali social Ford Italia (LinkedIn, Facebook, Instagram, YouTube e Twitter) con l’obiettivo di far conoscere l’iniziativa W Track al target Ford di riferimento e con l’intento di divulgare i valori di ‘diversity & inclusion’ cardine del nuovo piano strategico di lungo termine della casa automobilistica.

“In veste di ambassador del programma di Diversity, Equity & Inclusion di WPP Italia”, commenta nella nota Federico Russo, Executive Creative Director VMLY&R Italy, “sono molto contento che Ford abbia accolto con entusiasmo l’idea di realizzare il progetto The W Track. La perfetta sintonia di intenti tra il brand Ford e le agenzie del gruppo WPP, da sempre sensibili sulle tematiche di parità di genere, può creare una strategia ad ampio raggio per portare all’attenzione del vasto pubblico la necessità di dare le stesse possibilità a tutte e a tutti in qualsiasi ambito, senza alcuna discriminazione. In WPP la diversità e le differenze alimentano la creatività, che è il nostro più grande punto di forza”. 

Noi ragazze cerchiamo di farci strada in mondi che non sono mai stati nostri”, aggiunge Sara Stefanizzi, aka Kurolily, Ambassador per l’Italia del team Fordzilla, il team di eSport di Ford. “Negli ultimi anni abbiamo lavorato a lungo sul team per trovare donne pilote di sim racing e ne abbiamo trovata solo una, Sandra, in Spagna. Ha un grande talento, è veloce e determinata, il nostro obiettivo è individuarne altre per rafforzare ulteriormente il team. Il problema è culturale: molte ragazze per come sono cresciute non pensano che il sim racing possa essere qualcosa di adatto a loro. W Track nasce per dire loro ‘ragazze potete provarci'”.

Credit

Agenzia: VMLY&R Italy

Andrea Manfredonia Managing Director, Ford (IT) WPP I Ford | Market Client Lead Italy

Federico Russo – Executive Creative Director

Marina Biagini – Senior Art Director

Luciana Taurchini – Senior Copywriter

Leonardo Pastacaldi – Senior Copywriter

Francesca Pellegrini – Client Service Director

Federica Calori – Account Executive

Massimo Curti – Digital Manager

Barbara Petricciuolo – Social Media Director

Germana Russo – Social Media Manager

Giulia Mastropietro – Social Media Manager

Mara Bruschetti – Head of production

Agenzia Media: Mindshare

Luigi Sorrentino – Media Director Client leadership – team Ford

Daniela Baldassarre – Head of Content

Agenzia PR: BCW Global – Italy

Lara Valenti – Senior Account Manager

Ford

Emmanuel Lubrani – Senior Manager, Brand communications and content development, Ford of Europe Communications and Public Affairs

Marco Alù Saffi – Head Of Communication & Public Affairs for Italy, Greece and EDM Markets Ford Motor Company

Monica Mecacci – Chief Press Officer, Ford of Italy

Fabrizio Quinti – Marketing Communications Manager, Ford of Italy

Giulia La Paglia – Digital Manager, Ford of Italy