For Good

Dieci anni di guerra in Siria, una campagna di Terre des Hommes ricorda i 6 milioni di sfollati e le conseguenze del conflitto. Creatività di ACNE Milano. Produce Indiana per la regia di Igor Borghi. Audio DisctoDisc Productions

Alcune funzionalità sono ridotte dalle tue preferenze!

Questo accade perché la funzionalità “Google Youtube” usa dei cookie che hai scelto di disabilitare. Per vedere il sito completo abilita i cookies: Modifica le tue preferenze.

Con il film diffuso settimana scorsa sul sito aiutiamoibambinisiriani.org, ideato dall’agenzia creativa ACNE Milano – la creative collective della famiglia Deloitte – e realizzato grazie alla casa di produzione IndianaProduction e al regista Igor Borghi, con l’audio a cura di DISC TO DISC PRODUCTIONS, Terre des Hommes lancia una campagna per richiamare l’attenzione dei media e dell’opinione pubblica sulla crisi umanitaria che non cenna a terminare e per raccogliere fondi a sostegno degli interventi sul campo per tutti i bambini e le bambine siriane.

Emanuele Viora e Andrea Jaccarino, Executive Creative Director ACNE, dichiarano nella nota: “Il conflitto in Siria dura da così tanto tempo che, per le dinamiche tipiche dei media, ha smesso di essere una notizia in occidente. Speriamo che questa idea, sviluppata fino a diventare un emozionante film grazie al lavoro di un team di talenti eccezionali,possa riportare l’attenzione su quella che è ancora oggi -dopo 10 anni – la realtà quotidiana di tanti uomini, donne ebambini che hanno bisogno di un aiuto”.

Aggiunge il regista Igor Borghi: “Questo progetto si basa su un’intuizione semplice e per questo efficace: lepersone che fuggono dalla guerra in Siria sono persone come noi. Sono persone che hanno una vita e una dignità che il conflitto distrugge, giorno dopo giorno, con inesorabile ferocia. E’ la loro umanità che abbiamo volutofar emergere. Sono onorato di aver dato un contributo per aiutare Terre de Hommes”.

Conclude Karim Bartoletti, Partner/MD/Executive Producer Indiana Production: “C’è un momento nel film, in cui ci rendiamo conto che il desiderio della nostra piccola bambina protagonista è anche il nostro, e lì ci fermiamo a pensare aquanto sia importante ‘ri-bambinizzare’ quei desideri di quei bambini che la guerra neanche nel giorno del loro compleanno riescono a tenerla fuori dalla loro tenda. Se questo riusciremo a far pensare al nostro pubblico vedendo il nostro piccolo pezzo di cinema, avremo fatto un grande pezzo di comunicazione”.

Credit

Executive creative directors: Emanuele Viora, Andrea Jaccarino Manager: FabrizioMarvulli
Account: Paula Galic
Strategic Planner: Vasco Barros Bertoldi
Copywriter: MarcoTomirotti
Art Director: Rea Jabara

Cdp: Indiana Productions
Regia: Igor Borghi D.O.P.: GiacomoFrittelli
Executive Producer: Karim Bartoletti
Senior Producer: Valentina Mereu
Junior Producer: Michaela Salova
Production Manager: Matteo Vagni
Senior Post-producer: Alga Pastorelli
Montaggio: LorenzoColugnati
Color Grading: Claudio Beltrami
Voice over: Guido Ruberto
Audio: DisctoDisc Productions
Fonico: Christian Di Martino
Video online: Proxima Milano

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy