For Good

Con una impronta gigante E.ON comunica insieme a DLV BBDO e Bedeschi Film l’importanza di ridurre la nostra Carbon Footprint

L’impronta del Gigante Invisibile, comparsa ieri sulla spiaggia di Termoli, fa parte di una campagna multicanale dell’azienda che vuole rendere consapevole ciascuno di noi della propria impronta sul pianeta e creare la più grande Green Community Italiana. 

È partita così da Termoli la nuova campagna E.ON: l’impronta del gigante invisibile con un’installazione unconventional. L’azienda ha infatti realizzato un’impronta di 23 metri sulla spiaggia libera di Termoli: una traccia comparsa sulla sabbia all’alba del 3 maggio con l’obiettivo di stimolare la curiosità dell’intera comunità, locale e nazionale, sulla sua origine e attivare il passaparola.

La lunghezza della traccia non è casuale: rappresenta infatti il piede di un gigante del peso di 7 tonnellate. Un gigante che vuole rappresentare ognuno di noi, il segno che lasciamo sul pianeta. Ogni anno, ognuno di noi produce in media 7 tonnellate di Co2 (Fonte Istat 2019), una quantità enorme, ma invisibile, che ci rende dei giganti che pesano sull’ambiente. E quando qualcosa non è visibile, viene spesso ignorato. Da questa intuizione nasce l’idea creativa sviluppata da DLV BBDO : se in media un uomo che pesa 80 Kg ha un piede lungo 26 cm, quanto sarebbe grande l’impronta di un gigante che pesa 7 Tonnellate? Esattamente 23 metri. 

Questa mattina il logo E.ON, anch’esso scavato nella sabbia, è apparso accanto all’impronta, dove è stato collocato anche un pannello esplicativo dell’iniziativa, insieme a un percorso museale realizzato in collaborazione con le scuole locali sul tema della sostenibilità. 

L’installazione, visibile sulla spiaggia di Termoli fino a domenica 8 Maggio, ha dato il via alla nuova campagna di comunicazione integrata di E.ON, girata proprio a Termoli in questi giorni e lanciata durante l’evento È Ora di Agire: Insieme per ridurre la nostra Carbon Footprint presso Cala Sveva Beach Club.

In occasione della campagna, inoltre, E.ON lancia la release dell’App, che permette di effettuare il Green Test per scoprire qual è la propria Carbon Footprint e ricevere consigli su come diventare più sostenibili nelle scelte di tutti i giorni.

“Far vedere l’invisibile. È questo l’obiettivo della campagna. Suona ambizioso, lo so. Ma l’impronta gigante è una campagna ambiziosa, di quelle che nascono solo quando c’è una piena collaborazione tra agenzia e cliente. Ognuno di noi produce in media 7 tonnellate di CO2 l’anno. È un dato enorme. Ma allora perché fatichiamo tanto ad agire per il clima? Perché la Carbon footprint è un concetto astratto, volatile. Invece eccola qua, in tutta la sua imponenza: l’impronta di un gigante da sette tonnellate. È lunga 23 metri, dato calcolato grazie a una semplice proporzione: se il piede di una persona che pesa 80kg misura in media 26 cm, quanto misurerebbe quello di un uomo che pesa sette tonnellate?”,  dichiara nella nota Daniele Dionisi, Executive Creative Director DLV BBDO. 

La produzione della campagna è stata realizzata da BEDESCHI FILM. “Siamo contenti che E.ON e DLVBBDO abbiano scelto Bedeschi Film per organizzare e produrre questo originale progetto. Abbiamo trovato sia nel cliente che nell’agenzia un team ideale per lavorare al meglio con attenzione ad ogni dettaglio. L’idea di comunicazione e il suo key visual sono stati per noi un grande stimolo fin dalla fase di brief. Il nostro team è allenato a progetti così impegnativi e sfidanti rispetto alla classica produzione di uno spot”, commenta Giovanni Bedeschi, Executive Producer. 

Claudio Gallinella, regista dello spot, aggiunge “É molto bello avere la possibilità di lavorare ad un’operazione così attuale e impattante. Credo fortemente in questo progetto, è nostro dovere stimolare e sensibilizzare su tematiche che hanno un’enorme urgenza, per noi e per le generazioni future. Attraverso questo film, compiamo un piccolo ma significativo gesto per il mondo che ci circonda. Poterlo fare attraverso il mio lavoro lo trovo entusiasmante.” 

La campagna di influencer marketing invece è stata affidata a Hearts & Science (OMNICOM MEDIA GROUP): “Con E.ON abbiamo lavorato con l’obiettivo di costruire buzz attorno all’evento, attraverso la selezione e il coinvolgimento di talent e creator con profili affini al valore primario – sostenibilità -, ma anche viaggi e lifestyle. Attivi su IG e TikTok, i creator interpreteranno infatti il concept in modo tale da garantire una reach importante, ma anche un alto coinvolgimento delle fanbase”, spiega Emanuele Giraldi, Managing Director Hearts & Science. 

La pianificazione media è a cura di STARCOM ITALIA (Publicis Groupe)

Credit

Agenzia creativa: DLVBBDO 

Direzione Creativa Esecutiva: Serena Di Bruno e Daniele Dionisi 

Art Director: Davide Poli, Alberto Terribile 

Copywriter: Eleonora Dini, Alessia Buono 

General Manager: Chiara Niccolai 

Cliente Service Director: Cristina Pontello 

Account Supervisor: Julie de Biolley 

Junior Account: Giulio Melegari 

Producer: Alessandro Sardini 

Head of social: Andrea Quarini 

Social Media manager: Davide Spinelli 

Casa di produzione: Bedeschi Film 

Executive Producers: Giovanni Bedeschi, Federico Salvi 

Producer: Fulvio Biavaschi 

Director: Claudio Gallinella 

Dop: Stefano Bella 

Editors: Andrea Besana, Francesca Castellari, Tommaso Bedeschi 

Sound Design & Mix: Sample Milano 

Pianificazione Social & Influencer Mktg: Hearts & Science 

Managing Director: Emanuele Giraldi

Client Business Director: Francesca Guarnaccia 

Head of Communication Design: Monica Zanaga 

Creative Specialist: Giorgia Furia 

Pianificazione Media: Starcom (Publicis Groupe) 

Ceo Starcom Italia: Boaz Rosenberg 

Client Service Director: Elena Bianchi 

Media Supervisor: Monica Fiorani 

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy