For Good

ActionAid lancia con Caffeina la campagna #Call4Margherita 2021 contro la violenza sulle donne

Dopo il riscontro della campagna dello scorso anno ActionAid, organizzazione internazionale indipendente impegnata nella lotta alle cause della povertà e dell’esclusione sociale, coinvolge CAFFEINA per lanciare #Call4Margherita – la pizza più costosa al mondo: campagna di denuncia e protesta contro i fondi promessi e mai stanziati nel nostro Paese e nel mondo ma necessari per combattere la violenza sulle donne.

L’idea della campagna prende spunto dalla storia vera di una donna che, per salvarsi la vita da un compagno violento, ha chiamato la polizia fingendo di ordinare una pizza. Nell’edizione 2021 ActionAid, insieme a Caffeina, ha voluto porre l’accento con maggiore forza sulla mancanza di milioni di euro di fondi.

Se la pizza oggi non è più solo uno dei cibi preferiti al mondo, ma uno strumento per salvarsi la vita, significa che vale molto di più: vale i fondi che i Governi di tutto il mondo dovrebbero erogare per combattere la violenza sulle donne. Così nasce la pizza più costosa al mondo: #Call4MArgherita.

 A partire da questo insight, Caffeina ha ideato e prodotto la Main Activation di campagna: è stata posizionata una teca antiproiettili in una delle principali vie del lusso di Roma, all’inizio di via Condotti, per simboleggiare quanto oggi il significato della pizza sia cambiato.  La teca protegge al suo interno un cartone della pizza, rivisitato come se fosse un astuccio di un collier, che ha al suo interno una semplice pizza Margherita, ma con un messaggio:

 QUESTA PIZZA È LA PIÙ COSTOSA AL MONDO.

Perché se le donne chiamano la polizia fingendo di ordinarla, per scappare dal compagno violento, significa che una pizza è uno strumento per salvarsi la vita e vale i fondi che i Governi del mondo dovrebbero erogare per combattere la violenza di genere.

Protesta perché questa pizza torni a essere una semplice pizza.

Dona (qr code) #Call4Margherita

 Oggi Claudia Gerini, ambassador ActionAid, ha svelato la pizza più costosa del mondo: l’attrice, dopo aver scoperto la teca dal velo che la copriva, e mostrata alla folla radunatasi nel centro di Roma, ha raccontato l’operazione e l’impegno di ActionAid dietro questa campagna, per poi strappare simbolicamente, in segno di protesta, lo scontrino della pizza a più e più zeri.

 L’activation ha dato il via alla campagna, già ripresa dalle maggiori testate del Paese e amplificata da una campagna influencer, per diffondere il messaggio e coinvolgere più persone possibili a protestare contro la mancanza di fondi per combattere la violenza di genere. Fa parte della campagna anche un video di Claudia Gerini che, come se fosse la protagonista di uno spot per un gioiello, in realtà rivela che il vero lusso oggi è una semplice pizza, che però oggi nel mondo ha un valore diverso.

“L’impegno di ActionAid e nostro nel combattere la violenza di genere si fa sempre più forte di anno in anno. Con campagne sempre più d’impatto che alzano il livello di denuncia, attivano le persone, l’opinione pubblica e la politica. È questa la potenza del percorso che stiamo facendo con ActionAid”, commenta nella nota Valentina Amenta, Deputy Executive Creative Director di Caffeina.

Come lo scorso anno, la campagna vede coinvolte anche numerose pizzerie di tutta Italia che hanno aderito: le pizze verranno servite su tovagliette e in cartoni che riportano il messaggio della pizza più costosa al mondo, con tanto di scontrini a più zeri. Una campagna integrata che durerà più giorni, fino al 25 novembre e dove ognuno potrà donare per sostenere la causa sul sito actionaid.it/call4margherita

“La lotta alla violenza contro le donne non è una priorità della politica, né in Italia né nei paesi del mondo, e non lo è stata neanche durante questa pandemia globale, nonostante i ripetuti lockdown abbiano provocato un aumento delle richieste di aiuto. Campagne come #Call4Margerita sono molto importanti per sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni affinché il tema del contrasto alla violenza diventi un’urgenza concreta. Non potevamo avere partner migliore di Caffeina che ha saputo cogliere pienamente l’essenza del messaggio che volevamo comunicare”, conclude Daniela Biffi, Head of Content & Media Relations ActionAid.

Credit

Caffeina & Caffeina Studios

Antonio Marella, Partner & COO

Domenico Manno, Executive Creative Director

Valentina Amenta, Deputy Executive Creative Director

Andrea Guzzetti, Associate Creative Director

Alessandro Lapetina, Associate Creative Director

Monica Costa, Account Supervisor

Fabrizio Giuliano, Senior Account Manager

Manila Leonzi, Senior Account Executive

Ilaria Mori, Content Designer

Alberto Barba Sanchez, Head of Production e Regista

Davide Signorelli, Producer

Diana Dabalà, Videomaker

Actionaid Italia

Barbara Antonelli, Head of Communication Department

Daniela Biffi, Head of Content & Media Relations

Paolo Chiovino, Head of Digital Communication

Fabiana Costantino, Head of Brand Communication