Creativity & Beyond

WWF e VMLY&R ancora insieme per difendere l’ecosistema marino 

Entro il 2050 in mare ci sarà più plastica che pesci. Ecco il dato dal quale WWF e VMLY&R sono partiti per ideare il nuovo flight di campagna contro l’inquinamento dell’ecosistema marino.

Sempre sotto il nuovo posizionamento Now or never, ideato dall’agenzia, la campagna ha l’obiettivo di creare un forte senso di urgenza che invita all’azione: aiutare il WWF a ripulire gli oceani, prima che sia troppo tardi.

La comunicazione è stata declinata su stampa e radio. In stampa, viene raccontata una situazione già attuale che vede gli abitanti del mare come gli unici impegnati a ripulire il loro ambiente. Il radio affronta invece il problema da un altro punto di vista, presentando un futuro ipotetico in cui una cena a base di plastica e altri materiali inquinanti costituirà la normalità.

WWF promuove così le sue attività di salvaguardia dell’ecosistema marino, tra le quali la petizione #stopplasticpollution, per fermare quest’emergenza a livello globale, e il suo programma di pulizia delle spiagge.

Creditsstampa

Agenzia: VMLY&R Italy

Cliente: WWF Italia

Executive Creative Director: Francesco Poletti

Creative director – art: Cecilia Moro

Creative director – copy: Anita Rocca

Art director: Lorenzo Croci

Copywriter: Mario Vitale

Credit Radio

Agenzia: VMLY&R Italy

Cliente: WWF Italia

Executive Creative Director: Francesco Poletti

Creative director – copy: Anita Rocca

Copywriter: Alessandra Paganoni

Casa di produzione: Post Atomic