Updating

Worldrise Onlus e l’artista Iena Cruz donano a Milano un eco-murale mangia smog. Candida il muro del tuo palazzo e regala alla città un’opera d’arte e una boccata d’ossigeno

Wolrdrise, onlus che si occupa di conservazione e valorizzazione dell’ambiente marino sviluppando progetti in grado di unire educazione, creatività e divulgazione, e l’artista Federico Massa aka Iena Cruz, street artist, doneranno alla città di Milano un murale a tema marino, in grado di assorbire l’inquinamento per trasformarlo in aria pulita.

L’iniziativa, che vanta il supporto della Ocean Family Foundation e la collaborazione di North Sails, è parte del progetto di Worldrise No Plastic More Fun – che ha l’obiettivo di sviluppare una rete di locali della vita notturna, club ed eventi musicali in cui la plastica monouso viene completamente eliminata per essere sostituita da alternative ecosostenibili. Un impegno a cui, ad oggi, hanno aderito già circa 60 locali, decidendo di essere parte della soluzione.

Fino al 15 settembre sarà possibile proporre il proprio palazzo inviando una e-mail a candidailtuomuro@worldrise.org con l’ indirizzo e numero civico dell’edificio, una breve descrizione, alcune foto e specificando se la candidatura ha già ottenuto il consenso del condominio.

In occasione della Green Week di Milano (26-29 settembre) Worldrise e Iena Cruz presenteranno ufficialmente alla città il bozzetto del murale annunciando contestualmente il muro prescelto.