Creative & Communication

Ve l‘abbiamo mostrato ieri, in tempo reale, mentre si svolgeva la relativa conferenza stampa. Oggi potete vederlo nel formato 60”. E’ lo spot che inaugura la comunicazione istituzionale Expo 2015. Obiettivo awareness, in Italia e poi nel mondo. Budget 3 mio di euro, pianificati in tv da domenica, poi web, radio e ooh. Niente stampa. E Sala conferma, a breve al via nuove gare creative per il proseguo, che entrerà nello specifico, accompagnando sino a maggio. In totale si investiranno 55 mio

Parlando dei singoli progetti, a partire da Padiglione Italia e Padiglione Zero, curato da Davide Rampello e progettato da Michele De Lucchi, su cui non poco si punta. Annunciando Giuseppe Sala, Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015, che per le campagne a venire saranno indette nuove gare creative. 

Anche perché l’attività dovrà essere massiccia, accompagnando i potenziali visitatori sino all’inaugurazione del primo maggio (è previsto un grande concerto trasmesso anche in diretta Rai. Rumors fanno il nome di Andrea Bocelli, ma non ci sono per ora conferme ufficiali).

Ma torniamo alla campagna istituzionale, firmata Havas Worldwide Milan, cdp The Family, musica inedita composta da Ferdinando Arnò, regia di Saku, presentata ieri. Budget 3 milioni di euro, che competono ai circa 55 complessivamente stanziati per comunicare Expo, di cui 15-20 saranno destinati ai mercati esteri (extra l’impegno promesso dal ministro Franceschini utilizzando gli spazi gratuiti a disposizione di Palazzo Chigi).

Che la voce narrante fosse Antonio Albanese ve lo avevamo già anticipato ieri. ‘Cibo è Vita’ recita l’attore concludendo l’interpretazione di un messaggio universale che, attraverso contrasti e affinità, spiega la ricchezza del tema ‘Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita’. L’obiettivo è di awareness, coinvolgendo in primis gli italiani. 12 -14 milioni il target.

Come risaputo centro media è Starcom (essendo però già scaduta, il 13 ottobre, seppur prorogata, la convenzione con Regione Lombardia, potrebbe cambiare nei prossimi mesi).

L’esordio della campagna è televisivo, questa domenica, avendo scelto le principali emittenti nazionali e locali, digitali e satellitari, con formati da 30 e 60 secondi. Ma anche web, con estensione all’estero (il sito web di Expo2015 a firma Banzai). La pianificazione radio partirà il 16 novembre. A seguire l’ooh. Non è stata contemplata la stampa.

Soggetto affissione
Soggetto affissione

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

[pdf]Promocard – Sogg. SportSmile

[pdf]Promocard – Sogg. DolceAmaro

[pdf]Promocard – Sogg. FastSlow

Schermata 2014-10-30 alle 21.01.25