Market & Research

TIM avvia procedura di Cassa integrazione per 3-4mila persone

Tim ha comunicato ai sindacati l’imminente avvio della cassa integrazione. Dovrebbe riguardare, secondo quanto si apprende, 3-4 mila persone. “Questa mattina l’azienda ha informato i segretari generali che partirà unilateralmente la richiesta di procedura di cassa integrazione”, riferisce all’Ansa Salvo Ugliarolo, segretario generale Uilcom Uil.

Sul fronte dei risultati, il Consiglio di Amministrazione di TIM si è riunito mercoledì 16 maggio sotto la presidenza di Fulvio Conti per approvare il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2018. In sintesi:

  • Ricavi di Gruppo: 4,7 miliardi di euro, +2.7% YoY (su base organica)
  • Ebitda di Gruppo: 2 miliardi di euro, +1.8% YoY (su base organica e al netto degli oneri non ricorrenti)
  • Ebit di Gruppo: 0,9 miliardi di euro, +3.0% YoY (su base organica e in assenza di oneri non ricorrenti)
  • Utile di Gruppo: 250 milioni di euro, +25% YoY
  • Indebitamento finanziario netto rettificato di Gruppo: 25.537 milioni di euro (25.308 milioni di euro al 31 dicembre 2017)