Creativity & Beyond

Esplorare lo spazio è meraviglioso, ma i sex toys Skyn ricordano che lo è altrettanto esplorare se stessi

Il sex-brand Skyn ha approfittato del memorabile anniversario dei primi passi sulla luna, con i quali l’uomo entrava in inimmaginabili terre inesplorate e sanciva una nuova era dell’esplorazione, per riflettere su ciò che a volte si dimentica di esplorare, ovvero se stessi.

Con la campagna lancio dei suoi nuovi sex-toy, ancora considerati illegali in molti Paesi, il brand desidera cambiare la percezione che ancora si ha su questi prodotti, ed eliminare una volta per tutte il taboo che li copre.

Il film che omaggia l’indagine e l’esplorazione, usa storici contributi video della Nasa e chiede come mai: ‘Non abbiamo mai avuto paura di scoprire pianeti lontani anni luce da noi…ma siamo ancora così tanto spaventati dall’esplorazione del nostro stesso corpo?’

Ad accompagnare il film, la campagna outdoor, con il messaggio: ‘Esplorare lo spazio è meraviglioso. Altrettanto è esplorare se stessi’, sui billboard-trucks disseminati per tutto il quartiere della Nasa a Washington D.C. e SpaceX a Los Angeles.

Credit

Advertiser: Skyn

President: Jeyan Heper (General Manager)

Brand Marketing Director: Nicolas Woussen (Global)

Global Marketing Director: Marta Toth (Marketing Strategy)

Creative Agency: Sid Lee Paris

Copywriter: Max Harrington

Art Director: Ludovic Gontrand

Producer: Francois Breteche

Executive Creative Director: Sylvain Thirache

Creative Director: Céline And Clément Mornet Landa

President: Johan Delpuech

Account Manager: Trisha Mitra

Head Of Production: Thomas Laget

Editor: Yoann Plard (Video)

Account Director: Héloïse Marchal

Head Of Strategy: Bruno Lee

Strategic Planner: Patrice Zamy

Managing Director: Mehdi Benali