Media

Sanremo 2019, ascolti 3a Serata. Oltre 250mila spettatori in più rispetto a 2a Serata. Sempre in aumento tutte le performance digital e social

9 milioni 409mila spettatori con uno share del 46.7 per cento i telespettatori.

La prima parte, in onda dalle 21.21 alle 23.53, ha avuto 10 milioni 851mila spettatori e uno share del 46.4 per cento; la seconda parte – dalle 23.58 alle 00.51 – è stata seguita da 5 milioni 126mila telespettatori con il 49.1 per cento di share. In termini di ascolto la terza serata registra un aumento di 250mila telespettatori rispetto alla seconda.

‘Sanremo Start’, dalle 20.50 alle 21.19, ha avuto un pubblico di 9 milioni 574mila spettatori, share del 35.2 per cento. Il picco di ascolto in termini di spettatori è stato registrato alle 21.46 con 13 milioni 218 mila con Claudio Bisio e Virginia Raffaele che annunciano l’esibizione di Ultimo, quello di share alle 23.43 con il 52.5 per cento alla fine dello sketch di Paolo Cevoli.

Sempre in aumento tutte le performance digital e social: la terza serata registra oltre 2,4milioni di interazioni, per un totale di oltre 8 milioni dall’inizio del Festival (+6 per cento rispetto al 2018). Su RaiPlay la diretta streaming del 7 febbraio sfiora mezzo milione di media views, mentre la fruizione di VOD (6-7 febbraio) sfiora i 3milioni.

Il Dopofestival segna 1 milione 650mila spettatori, share del 32.5 per cento, mentre la striscia quotidiana Prima Festival, in onda dopo il Tg1, ha ottenuto 7 milioni 144mila telespettatori, per uno share del 27.8 per cento di share.

Bene anche le trasmissioni di Rai1 dedicate al Festival: Unomattina ha avuto un ascolto medio di 1 milione 123mila spettatori e uno share del 21 per cento. La vita in diretta – in onda da Sanremo – nella seconda parte ha toccato quota 2 milioni 9mila spettatori e uno share del 15.5 per cento.