Media & Research

RCS Media Group, approvati i risultati al 31 dicembre 018. Ricavi pubblicitari +2%. Dopo 10 anni torna il dividendo

Il Consiglio di Amministrazione di RCS MediaGroup, riunitosi in data odierna sotto la presidenza di Urbano Cairo, ha esaminato e approvato i risultati al 31 dicembre 2018, come riportati nella tabella sopra inserita, confrontati con quelli dell’esercizio 2017.

Nel 2018, il Gruppo ha pienamente raggiunto gli obiettivi economico-finanziari previsti:

  • Ebitda pari a 155,3 milioni, in crescita di 17,1 milioni di Euro rispetto al 2017;
  • Efficienze pari a 25,7 milioni;
  • Risultato netto pari a 85,2 milioni, in crescita di 14,1 milioni rispetto al 2017, che aveva beneficiato per circa 14,9 milioni della plusvalenza netta derivante dalla cessione della partecipazione in I.E.O.;
  • Indebitamento finanziario netto pari a 187,6 milioni, con una generazione di cassa di quasi 100 milioni nel corso del 2018.

I ricavi netti consolidati di Gruppo al 31 dicembre 2018 si attestano a 975,6 milioni di Euro rispetto agli 895,8 milioni del 2017. Su base omogenea, escludendo quindi dal confronto con i dati del 2017 gli effetti derivanti dall’adozione del nuovo principio contabile IFRS 15 (+76,4 milioni, riconducibili a ricavi editoriali per +100,7 milioni, a ricavi pubblicitari per -11,5 milioni e a ricavi diversi per -12,8 milioni), si evidenzia un incremento di 3,4 milioni.

I ricavi pubblicitari ammontano a 405,8 milioni di Euro e presentano un incremento di 7,5 milioni (+2% circa) su base omogenea rispetto al 2017 (al netto degli effetti dell’applicazione dell’IFRS 15, per il 2018, pari a -11,5 milioni). Si conferma la positiva inversione di tendenza registrata nel 2017 (per la prima volta dal 2011).  In particolare, i ricavi pubblicitari digitali raggiungono al 31 dicembre 2018 i 126 milioni (+15,1 milioni rispetto all’esercizio 2017).

I ricavi editoriali ammontano a 432,3 milioni di Euro. Su base omogenea (al netto degli effetti dell’IFRS 15 pari a +100,7 milioni) ammonterebbero a 331,6 milioni, con una flessione di 13,3 milioni rispetto al 2017.

I ricavi digitali totali realizzati dal Gruppo al 31 dicembre 2018 ammontano a circa 163 milioni, segnando una crescita del 12,6% rispetto al pari periodo del 2017, con una percentuale di incidenza sui ricavi complessivi del 16,7% (18% ante applicazione IFRS 15).