Updating

DAZN dà il nome alla fermata M5 di San Siro. E con The Big Now e MKTG ti sembra di essere sugli spalti

DAZN, in occasione del derby di Milano, ha dato il benvenuto ai tifosi nella nuova ‘Metro del calcio’. La piattaforma di streaming sportivo si è infatti aggiudicata i naming rights del capolinea della linea M5, che per i prossimi tre anni si chiamerà San Siro Stadio DAZN.

La personalizzazione degli spazi, ideata da THE BIG NOW e realizzata insieme a MKTG – lifestyle marketing agency del Gruppo Dentsu, ha l’obiettivo di trasformare la fermata San Siro Stadio M5 in un’estensione degli spalti.

Benvenuti nella metro del calcio è il messaggio che accoglie i passeggeri all’entrata della fermata. E il derby di Milano è stata un’occasione speciale per farla conoscere anche ai tifosi che sono arrivati allo Stadio in metro.

Alcuni numeri:

1250 mq di superficie rivestita per ricreare quella sensazione di adrenalina da stadio, non solo durante i 90 minuti di partita.

246 spazi personalizzati; banchine, scalinate, tornelli e pareti che raccontano il calcio senza filtri, quello vero.

fotografi coinvolti, di cui 2 internazionali.

Più che una domination, quindi, una vera e propria trasformazione, per regalare ai tifosi un’esperienza unica, realistica e immersiva.

Fotografie originali, grafica 3D e immagini creano insieme un mix che rende la fermata un vero e proprio nuovo settore del Meazza.

 

Credit

Executive Creative Director: Marco Peyrano

Head of Creative Strategy: Silvia Cannata

Client Creative Director: Roberto Giardinelli e Mimmo De Musso

Art Director: Camillo Addis

Copywriter: Giovanni Piroli, Michele D’Amore

Art Director jr e Copywriter jr: Riccardo Bruno e Shani Yekutiel

Graphic Designer: Laura Liguori, Stefano Trolese, Matteo Milone

Account Supervisor: Anna Chiara Pelletti

Account jr: Carlo Jochman

Photographer: Mattia Buffoli, Ricardo Nogueira, Mats Palinckx

3D Artist & Photo Retouch: Claudio Errico

Producer: Francesca Castello

MKTG (Dentsu Aegis Network)

Managing Director: Silvia Rossi

Project Manager: Matteo Stella

Producer: Alessandro Rizzardi

Account Manager: Federica Capoia

Account Executive: Livia Braccini

Ceative Director: Diego Tiziani

Art Director: Livia Braccini