Updating

Milano, con Edison ‘Tosca’ di Giacomo Puccini protagonista in città della ‘Prima diffusa’ 2019

Dal 30 novembre al 12 dicembre, il Comune di Milano insieme a Edison porta ovunque l’energia di ‘Tosca’ di Giacomo Puccini, opera inaugurale della stagione 2019/2020 del Teatro alla Scala. ‘Tosca’, giunta al suo 119° compleanno, sarà diretta da Riccardo Chailly con la regia di Davide Livermore, che ha già firmato ‘Attila’ per l’inaugurazione 2018/2019, e sarà trasmessa in diretta mondiale da Rai, grazie alla nona edizione di ‘Prima diffusa’.

La città sarà animata da oltre 50 iniziative tra proiezioni, concerti, performance, reading, incontri e conferenze dedicati all’opera, coinvolgendo più di 40 luoghi della cultura milanese e spazi cittadini simbolici presenti in tutti i 9 Municipi. Novità di questa edizione: il concerto ‘Art and love’ di Patti Smith, influente e idealista come Tosca, vero e proprio mito del rock per tutte le generazioni e appassionata d’opera fin dall’infanzia.

Al centro della Prima diffusa 2019 si confermano le proiezioni in diretta dell’opera inaugurale della stagione scaligera, in collaborazione con Teatro alla Scala e RAI, che ne cura le riprese e la diffusione in diretta su Rai 1 e via satellite. Trentotto luoghi di proiezione nei nove Municipi cittadini e fuori città. Numerosi i luoghi simbolici come gli Istituti penitenziari San Vittore e Cesare Beccaria, la Casa dell’Accoglienza ‘Enzo Jannacci’, ma anche sedi inconsuete come la Stazione ferroviaria del Passante di Porta Vittoria e l’Aeroporto di Malpensa – Terminal 1. Molte delle proiezioni sono precedute da guide all’ascolto a cura dell’Accademia Teatro alla Scala.

Il Teatro alla Scala accompagnerà il pubblico alla scoperta dell’opera di Giacomo Puccini attraverso diversi appuntamenti, dalla presentazione presso il Museo Teatrale alla Scala, il 15 novembre alle ore 18, del secondo volume dell’Epistolario di Giacomo Puccini a cura di Armando Torno (ingresso gratuito con prenotazione a museoscala@fondazionelascala.it), per arrivare agli appuntamenti dedicati dal Maestro Chailly agli studenti universitari della città: il 21 novembre alle ore 18 presso l’Aula Magna dell’Università Bocconi e il 26 novembre alle ore 18.30, con l’introduzione all’opera e la prova aperta per Fondazione Milano per la Scala e per gli studenti delle Università e Conservatori Milanesi. Quest’ultimo evento sarà ripreso dalle telecamere della Rai.