Digital
Sponsored

Live Story chiude il 2018 raddoppiando il fatturato. La piattaforma di editorial commerce, parte dello stesso gruppo di Diana Corp, è diventata a tutti gli effetti un Content Management System e ha incrementato significativamente il numero di clienti in Europa e USA

Activate your content. E’ questo il motto della piattaforma di editorial commerce Live Story, che, dopo un 2017 in cui ha raggiunto il break even, si appresta a chiudere il 2018vcon unvincremento del fatturato del 90% sull’anno precedente.

Un anno più che positivo con numeri in crescita grazie all’acquisizione di numerosi nuovi clienti, ma anche all’aumento del valore di quelli esistenti. Nel 2018vLive Storyvè stata scelta in Europavda aziende del calibro di Dolce & Gabbana, DSquared2, KIKO, Etro e, in USA, lavora per Cosmoprof North America, John Hardy, Carolee, Paulina Vega e Oakley.

Live Story ha sede a New York, dove è nata nel 2015vda un’idea di Stefano Mocellini e Margherita Silvestri, ed è parte di The White Dog, gruppo italiano che investe in tecnologie legate all’e-commerce e detiene anche Diana Corp, agenzia specializzata nella creazione e gestione di siti e-commerce per fashion brand, e la realtà di ricerca e sviluppo The Red Camp.

Concepita con lo scopo di contaminare il mondo e-commerce con la freschezza e la dinamicità dei social network, Live Story si è in seguito sviluppata come strumento in grado di trasmettere in diretta l’energia di un evento fino a diventare oggi un vero e proprio Content Management System, ottimizzato per Salesforce Commerce Cloud.

Live Story consente di disegnare landing page o intere sezioni di un sito senza aver bisogno di scrivere una riga di codice. Si accorcia così la strada tra l’idea e la realizzazione – che di solito è decisamente più lunga e non permette di esprimere online la naturalezza dell’intuizione iniziale. La piattaforma quest’anno ha inoltre rinnovato la propria brand identity, a partire dal sito web, con un approccio concreto e one to one, al fine di fornire soluzioni personalizzate a ogni utente.

Per quanto riguarda i settori, Live Story è partita da clienti Fashion, ma ora è utilizzata anche nello Sport(da Valentino Rossi o squadre di Serie A), nel Travel(vanta una collaborazione con Costa Crociere) nel Foode nel Beauty.

“Quest’anno Live Story ha compiuto grandi passi in avanti, sia in termini di crescita che di performance. È sorprendente vedere come questo strumento abbia liberato la creatività di alcuni clienti, grazie alla sua elasticità che li ha aiutati a trovare risposte alle loro esigenze in modo semplice e immediato. Osservare l’utilizzo inventivo che ne fanno è una soddisfazione, oltre che uno stimolo costante.” afferma Stefano Mocellini, Ceo di Live Story.