Updating

Lexus partner del Festival del cinema di Venezia al via il prossimo 29 agosto. Youmark ne parla con il numero uno del brand in Italia, Fabio Capuano: “ricerchiamo mondi d’eccellenza affini ai nostri valori”

Fabio Capuano, Lexus Italia

Per il secondo anno consecutivo Lexus partner del Cinema di Venezia . In che modo, quale il senso di questa scelta e come si articolerà il rapporto tra film-registi-attori-pubblico e le auto che per l’occasione lì verranno presentate?

“La Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia è un appuntamento molto particolare perché celebra più di ogni altro l’eccellenza dell’arte cinematografica. Noi di Lexus non potevamo mancare proprio per permetterci di offrire una ‘amazing experience’ al pubblico, alle star e ospiti della Mostra stessa. La nostra Lounge, allestita presso la Terrazza Biennale, a due passi dall’ambito red carpet, sarà il punto di riferimento per attori e registi, presentazioni, premiazioni, parties, eventi blindati. Il tutto in pieno spirito Omotenashi – l’ospitalità tipica della cultura giapponese che si distingue per l’attenzione al dettaglio e per creare esperienze uniche e distintive .

Presenteremo in il nuovo crossover UX Hybrid, che ha fatto il suo debutto mondiale al salone di Ginevra qualche mese fa e, che proprio in occasione del Festival del Cinema di Venezia, sarà presentato per la prima volta al mercato italiano. E’ un auto che va a posizionarsi in uno dei mercati più interessanti del settore premium, quello dei SUV premium compatti. Ci consentirà di fare un grande passo avanti sul mercato europeo e italiano”.

Quanto vale per Lexus il mercato italiano e quanto conta presenziare da protagonisti eventi nostrani come il Festival del cinema che sanno parlare al mondo?

“L’Italia è uno dei 5 mercati più importanti per Lexus in Europa. Il brand è presente nel nostro paese dal 2005, quindi siamo relativamente giovani, ma ci sono ampie potenzialità di crescita sul mercato italiano.

Anche quest’anno abbiamo scelto questo importante appuntamento a conferma della nostra continua ricerca di mondi d’eccellenza affini ai valori del nostro brand. Attori e registi mettono nel loro lavoro grande passione e attenzione a tutti i minimi particolari e dettagli, come di noi di Lexus applichiamo elevati livelli di artigianalità, qualità e tecnologia d’avanguardia quando progettiamo e realizziamo le nostre auto. Ecco perché ci teniamo ad essere in prima linea con una presenza importante, da main sponsor, in un evento locale, ma di respiro internazionale come la kermesse veneziana”.

In tema di comunicazione, come sarà supportata questa partnership?

“Abbiamo attivato alcune importanti partnership con i principali media protagonisti del Festival fra cui l’emittente radiofonica Radio Montecarlo che sarà presente tutti i giorni con una postazione dedicata all’interno della Lounge per dirette live e interviste con vip, attori e registi”.

E le auto in debutto (vedi la ES Hybrid per la prima volta in Italia o l’UX Hybrid qui in anteprima)?

“Tutti gli attori e registi saranno accompagnati sul red carpet a bordo della nuova Lexus ES Hybrid. Mentre il nuovo Lexus UX Hybrid potrà essere ammirato, in anteprima esclusiva, all’esterno della Lexus Lounge. Sempre sul red carpet insieme a Lexus ES Hybrid, saranno presenti anche Lexus RX L Hybrid, Lexus LS Hybrid, Lexus LC Hybrid, Lexus NX Hybrid. Durante tutta la manifestazione saranno circa 40 le vetture elettrificate Self-Charging Hybrid Lexus ad accompagnare attori ed ospiti”.

Il consumatore è cambiato. La comunicazione è cambiata. I media sono cambiati. Lexus come la vede, insomma, come oggi, pur seguendo la contemporaneità, si riesce a tenere dritto il timone della propria marca?

“Uno dei pilastri principali del nostro brand è proprio anticipare i bisogni dei nostri clienti, ed è quello che stiamo facendo anche con la comunicazione.  Un momento importante è stato sicuramente il 2017 in cui abbiamo introdotto il concetto di experience amazing: i nostri clienti stanno cambiando, sono persone che ora ricercano un’esperienza e non solo il prodotto per affermarsi, e da questo punto di vista uno dei nostri obiettivi è quello di garantire il massimo livello per quanto riguarda la customer experience.

Un altro aspetto importante dall’altro lato è riconoscere che le persone a cui ci vogliamo rivolgere siano sempre più ‘connesse’ e in tal senso stiamo aumentando i nostri investimenti sul lato digital e social”.