Creativity & Beyond

Questo quadro l’ha creato la musica di Mozart. Arriva il chip che trasforma la bacchetta d’orchestra in opere d’arte (in mostra e poi all’asta pro bono)

La São Paulo State Symphony Orchestra (Osesp) lanciaSee the Music‘, progetto che trasforma famose composizioni musicali in pezzi d’arte. Grazie al chip installato nella bacchetta d’orchestra della maestra Marin Alsop, i movimenti della sua conduzione sinfonica sono stati mappati e trasformati in quadri, creando un’esperienza cinestetica unica per lo spettatore.

Un software, creato appositamente per il progetto, che esplora nuove possibilità di collaborazioni tra manifestazioni artistiche e tecnologia, comunica via bluetooth, con il giroscopio e l’accelerometro installati all’interno della bacchetta, ne cattura i movimenti. I dati decodificati dei diversi tipi di gesti, dai più leggeri a quelli più vivaci ed energici, vengono quindi trasferiti su tela.

Di compositori come Debussy, Mozart, Tchaikovsky ed altri, verrano selezionati i più noti e rinomati lavori e trasformati in opere d’arte.

‘See The Music’ è un esperimento tecnologico creato per Osesp dall’agenzia pubblicitaria Talent Marcel in collaborazione con i musicisti dell’Orchestra di Marin Alsop. I quadri saranno esposti nell’esibizione commemorativa, e dopo il vernissage saranno venduti all’asta per la raccolta fondi dedicata alle attività artistiche ed educative dell’orchestra e del suo gruppo.

Credit

Brand: Osesp – Orquestra Sinfônica Do Estado De São Paulo

Creative Agency: Talent Marcel

Producer: Hanna Moura

Chief Creative Officer: João Livi

Creative Director: Sleyman Khodor, Rodrigo Lugato, Marcello Droopy

Client Services: Elisa Mello, Bruna Custódio (Assistant)

Final Art Worker: Ingo Santos

Creatives: Paula Keller Perego, Danilo Carvalho E Guilherme Serato

Interactive Director : Marcello Droopy

Photographer: Mario Coelho

Production Company: Santa Transmedia

Executive Producer: Renata Munaretto

Director: 1967

Dop: Luiz Augusto Moura