People

Il nuovo modello organizzativo di VMLY&R Italy si rafforza con l’ingresso di altri talenti. Parola d’ordine: connection

Come anticipato dalla Ceo Simona Maggini dopo il rebranding di VMLY&R, l’agenzia ha implementato l’organizzazione con l’inserimento di nuove funzioni, per superare le tradizionali divisioni tra creatività e digital.

La parola-chiave della vision dell’agenzia è connection, ovvero centrare l’obiettivo di mettere a sistema creatività, tecnologia e cultura entrando in relazione con la vita delle persone, ispirarle e connetterle a livello emotivo, generando un’experience unica per i consumatori.

A potenziare la nuova organizzazione è stato chiamato Gaspare Riccobene come Head of Customer Experience & Innovation. Il manager proviene da Yoox-Net-A-Porter Group dove si occupava di Strategic Digital Partnership e negli ultimi anni ha maturato esperienza nell’ambito della Digital Transformation & Innovation, attraverso l’utilizzo di metodologie Agile e la gestione di partnership strategiche a livello internazionale.

Anche la unit guidata da Tommaso Ricci, Connections Leader in charge per digital campaigning, social e influencer marketing, si avvale di nuovi professionisti tra cui Nicola Leone, Data Analytics Leader, che precedentemente ha lavorato in Doing, Kettydo e Hagakure, e Giovanna Ferrero, che ricopre la funzione di Senior Digital & Social Media Strategist, con lunga esperienza in Havas e aziende del largo consumo.

Inoltre, il reparto creativo guidato da Francesco Poletti, ECD di VMLY&R Italy, è stato rafforzato con l’ingresso di Domenico Montemurro, Digital Creative Director, proveniente da Doing, con precedenti esperienze in Havas Digital, BCube e DLV/BBDO, e Pippo Fiorentino, Social Creative Supervisor, vincitore di un Grand Prix ADCI, proviene da BCube dove ha lavorato su brand come Ferrero, FCA, Italo e Ceres.

“A tutti i nuovi talenti che inseriamo – dichiara nella nota Simona Maggini – non chiediamo solo skills professionali e tecnologiche, ma anche un forte orientamento al business e alla costruzione di valore per i brand dei nostri clienti.”

VMLY&R