Updating

Il network Ogilvy consolida le sigle in un unico brand, all’insegna dell’integrazione. Si parte dagli Usa per poi toccare il resto del mondo

Oltre oceano la scelta ha già effetto immediato, con le sigle che iniziano a operare come un’unica company sotto la leadership del neo Ceo Lou Aversano (nella foto), già Ceo di Ogilvy & Mather New York.

La decisione di unificare avrà anche effetto globale nel network nel corso dell’anno. Tutti i paesi del mondo sono impegnati nel cambiamento, che sta a significare la scomparsa di Ogilvy & Mather, Ogilvy One e Ogilvy PR a favore di un unico nome identificativo. Ovvero Ogilvy.

Portando così a meglio identificare e selezionare i servizi offerti, con il know how e le professionalità coordinate nell’ambito di un unico sistema. A dettare la riorganizzazione saranno i clienti e i mercati, più che le discipline.