Digital

Hack The Icon, così il vasetto di Nutella diventa ‘altro’ e utile insieme a Ogilvy e al Politecnico di Milano

Per due giorni, 11 e 12 marzo scorsi, presso l’Upcycle di Milano, un gruppo di studenti della Scuola del Design del Politecnico di Milano guidati da Giulio Ceppi, ha avuto a disposizione 48 ore per ideare e realizzare un progetto di upcycling intorno al vasetto di Nutella, facendone un oggetto utile per la nostra quotidianità.

E’ stato possibile seguire l’evento sulle pagine social di Wired e di Nutella (Facebook e Instagram), dove sono riportate tutte le idee presentate e il progetto vincitore, mentre il sito nutella.it si arricchirà di un’intera sezione dedicata all’upcycling, con tutorial per trasformare il proprio vasetto vuoto in casa, insieme.

“La vera sfida di un brand è quella di sapersi rinnovare e adattare a nuovi comportamenti – spiega nella nota Paolo Iabichino, Chief Creative Officer di Ogilvy – e con Nutella e Hack The Icon abbiamo dimostrato che non solo si può andare incontro a nuove abitudini e nuovi temi, ma anche che si possono promuovere comportamenti virtuosi, senza mai snaturare la natura iconica e riconoscibile della marca”.

Credit

Chief Creative Officer: Paolo Iabichino, Giuseppe Mastromatteo Client Creative Director: Lavinia Francia
Senior Art Director: Andrea Sghedoni
Copywriter: Ludovica Di Biasi
Art Director: Annachiara Candiani
Head of Planning: Alessia Vitali
Strategic Planner: Gaia Ottaviano
Head of Content, Social & PR: Luca DeFino
Senior Digital Strategist: Chiara Cravedi
Digital Strategist: Nicola Pavan
Junior Digital Specialist: Consuelo Angioni
Account PR: Alessandra Ravelli
Client Service Director: Daniele Bacigalupi
Team Account: Federica De Paoli, Giulia Calderoni, Norman Manfredi, Marta Graziadei
Graphic Artworker: Luisella Brustolon
Print Production: Milena Sartori