Updating

FCA, lo stabilimento di Mirafiori compie 80 anni e lancia la nuova linea per la Fiat 500 elettrica

Per l’Italia, l’azienda sta prevedendo l’installazione di oltre 900 punti di ricarica presso i propri siti produttivi e nei parcheggi per i dipendenti, circa 1.200 presso i Leasys Mobility Store e oltre 1.100 presso i propri concessionari, per un investimento complessivo di circa 33 milioni di euro. FCA sta inoltre valutando progetti innovativi nell’ambito del cosiddetto Vehicle-to-grid, un sistema per cui i veicoli elettrici comunicheranno con la rete per restituire energia elettrica in caso di necessità e per poi tornare a caricarsi quando la richiesta sarà minore.

La 500 elettrica, riferisce una nota, è parte di un piano di investimenti molto più ampio che FCA realizzerà in Italia durante il periodo 2019-2021. Si tratta, nel complesso, di cinque miliardi di euro, per sostenere un sostanziale rinnovo nella gamma di prodotti, con l’introduzione di 13 modelli totalmente nuovi o profondamente rinnovati e l’avvio di un piano di elettrificazione dell’offerta, con l’inserimento in gamma di 12 versioni elettriche di modelli nuovi o già esistenti.