Updating

Ad AIDA Partners Ogilvy Pr la comunicazione del progetto Vistaterra e il rilancio del territorio canavese. Aziende: prendete nota. E’ nata una nuova location per una sostenibilità win win

Vistaterra, infatti, è il progetto d’impresa a più livelli voluto da Manital, facility management, finalizzato al rilancio del territorio Canavese e allo sviluppo di un ecosistema economico e produttivo basato su agricoltura, innovazione, turismo e servizi sostenibili.

Un modello virtuoso di sviluppo e recupero delle eccellenze, nonché di valorizzazione della tradizione e della capacità imprenditoriale del territorio, che ha come obiettivo il ruolo trainante nella valorizzazione della vocazione turistica del Canavese.

Il tutto grazie allo sviluppo di un potenziale ad oggi articolato su una residenza di charme, una proposta di ristorazione gourmet e un parco di 13 ettari, comprensivo dei Vivai Canavesani, voluti negli anni ’50 da Adriano Olivetti, il parco nobile che lo circonda e un antico vigneto impiantato a Erbaluce di Caluso Docg, che abbraccia il Castello di San Martino di Parella, all’interno del quale si trovano un’enoteca e le botteghe artigianali.

A lavori ultimati si aggiungeranno le produzioni agricole a km 0 dell’agriparco, il biolago balneabile e a fitodepurazione, la spa e laboratori artigiani che offriranno la possibilità di gustare e toccare con mano il patrimonio enogastronomico e culturale dell’area partendo da materie prime del territorio di elevata qualità.

Vistaterra, soprattutto, intende fare sistema sul territorio.

Come al microfono di youmark raccontano Erica Ferlito e Emanuele Gnemmi, rispettivamente Amministratore Delegato e Direttore Generale di Vistaterra, ricordando che a gestirne la comunicazione è Aida Partners Ogilvy Pr, riportiamo il commento del Vicepresidente Gianna Paciello: “Vistaterra è un progetto che ci permette di esprimere a 360° quelle che sono le tematiche a noi care: dalla sostenibilità all’economia civile, dalla ricerca del prodotto del territorio al suo utilizzo in ambito enogastronomico, dall’agricoltura all’innovazione. Una collaborazione interessante, quindi, che vedrà l’agenzia coinvolta sia a livello strategico che di networking, per identificare partner e iniziative che diano risalto a un sogno, quello di restituire ricchezza e bellezza al territorio canavese”.

All’interno di Aida Partners Ogilvy Pr il progetto sarà gestito da un team multidisciplinare diretto da Laura Valentini e composto da Laura Ceriotti e Valentina Pantano.