Digital

A rischio i dati di 500mila utenti, chiude il social Google+

Google+ chiude. Contemporaneamente è stato reso noto che un bug nel sistema ha fatto diventare accessibili a sviluppatori esterni i dati di 500mila utenti per oltre due anni. La falla è stata scoperta e sistemata nella primavera scorsa e non ci sono prove che questi dati siano stati usati secondo quanto sostiene Google. Ma l’aver taciuto la notizia ha fatto subire un forte contraccolpo all’azienda, sia in fatto di immagine che sui mercati, riporta askanews.

Il social network aperto nel 2011 verrà chiuso nell’arco dei prossimi 10 mesi,  resterà comunque attiva la versione per aziende.