Media

A Pasqua Pane dal cielo, del regista e produttore Giovanni Bedeschi e Sergio Rodriguez/JWT sul tema della povertà e dei senza fissa dimora, arriva in tv

Pane dal cielo, primo film del regista e produttore Giovanni Bedeschi sul tema della povertà e dei senza fissa dimora, sarà trasmesso in prima visione assoluta in Ttv nella programmazione di Sky su Cielo (canale 26 del digitale terrestre) il primo aprile, giorno di Pasqua, alle ore 21.15. La pellicola è ambientata a Milano, città che in Italia ha il primato del fenomeno che a livello nazionale conta circa 60mila persone senza un tetto (dati Istat 2015).

Il lungometraggio racconta la storia di un neonato che non tutti riescono a vedere e con la forza della metafora descrive in modo toccante la realtà degli homeless. Il film è stato prodotto dalla casa di produzione Bedeschifilm. Il cast è formato dagli attori Donatella Bartoli, Sergio Leone, Gigi Piola, Mauro Ramerio, con la partecipazione straordinaria dell’attrice Paola Pitagora.

L’idea e il soggetto del film sono di Sergio Rodriguez con il quale Bedeschi ha lavorato fianco a fianco. La sceneggiatura è stata affidata a Franco Dipietro che ha trasformato il soggetto in narrazione cinematografica. La colonna sonora del film nasce dalla creatività del maestro Fabrizio Baldoni mentre le canzoni sono state composte dal cantautore milanese Claudio Sanfilippo. Le musiche saranno a breve pubblicate in una raccolta disponibile sui principali store online. Oltre all’inedito Pane dal cielo, l’album conterrà i brani La Meraviglia, Ilzendelswing e Nostalgia de Milan, già presenti nel repertorio discografico di Claudio Sanfilippo.

Dichiara nella nota Bedeschi: “Sono felice dell’opportunità che Sky ci ha riservato poiché attraverso il canale televisivo abbiamo la possibilità di raggiungere e sensibilizzare un numero di persone molto vasto. Continua anche la programmazione al cinema grazie all’interesse che molte sale cinematografiche in tutta Italia ci hanno manifestato”.

credit