12
Oct

6e86a055-764c-451b-844b-363f0e469cbb

Tribe Communication con il supporto tecnologico di Shaman ha ideato una campagna digital e social a supporto dell’iniziativa di Mareblu in collaborazione con la LILT per combattere il tumore al seno attraverso la prevenzione.

Ogni anno la LILT – Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori promuove la campagna Nastro Rosa per sensibilizzare le donne alla tematica del tumore al seno a partire dal mese di ottobre, mese simbolo della prevenzione per questa patologia, che in Italia colpisce una donna su 9 di età compresa tra i 25 e i 45 anni.

Per l’edizione 2017 Mareblu ha aderito all’iniziativa, con il supporto creativo e strategico di Tribe Communication e Shaman, che hanno ideato una landing page interattiva ospitata sul sito Mareblu.it.

La piattaforma coinvolge un pubblico maschile e femminile e illustra quali sono i principali strumenti per la prevenzione attraverso un key visual, infografiche e testi pensati ad hoc.

987adde4-a23b-4eee-8c5f-4d89c61d63d1Dai consigli su uno stile di vita sano alle indicazioni sui controlli periodici e specializzati, sul sito le utenti potranno trovare molte informazioni, e pdf scaricabili per tenere sempre a mente i gesti dell’autopalpazioneGli uomini potranno parteciparesensibilizzando a loro volta le donne della propria vita e a tutti sarà data la possibilità di contribuire attivamente con una donazione.

Per dare rilievo alla campagna LILT for Women – Nastro Rosa 2017 si è pensato anche ai social, con un’attività speciale di community management e una serie di post dedicati sulla pagina Facebook del brand

Non solo. Fino a novembre la grafica del Tonno Mareblu Leggero si tinge di rosa, con una creatività personalizzata LILT per un richiamo diretto anche nel punto di vendita.

L’adesione di Mareblu alla campagna si colloca all’interno di un posizionamento ormai consolidato del brand, che include tra i suoi valori più importanti proprio l’attenzione al benessere nella vita di tutti i giorni. Perché Il Buono che ti fa bene si manifesta anche attraverso la prevenzione.










Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie