15
Jun

Schermata 2017-06-15 alle 13.28.19

Ha fatto di recente il suo debutto dopo l’approvazione di Apple e  Google.

Frutto del lavoro del regista indipendente australiano Kosta Nikas e del creatore di app Peter Lord, l’applicazione ‘The Green Room’ si prefigge di rappresentare una svolta nell’ambiente cinematografico e creativo.

“La nostra missione è di far sì che nella presente realtà di networking i nostri colleghi italiani, siano essi registi, attori, troupe o soggetti creativi abbiano in dotazione tutti i necessari strumenti e funzioni che consentano loro di creare e gestire progetti, costruire network, trovare occasioni occupazionali e valorizzare la propria carriera, a prescindere da dove si trovino o dove si rechino”, commentano nella nota Lord e Nikas.

“Siamo ancora nelle prime fasi del progetto, ma stiamo continuamente creando nuove importanti funzioni e siamo anche incoraggiati dal fatto che a distanza di pochi giorni dal varo dell’applicazione, abbiamo ricevuto l’adesione di membri in oltre 25 paesi, tra cui l’Italia”, aggiungono.

La app è scaricabile gratuitamente ai seguenti link https://goo.gl/y7IgkEhttp://apple.co/2okBRcG










Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie