21
Dec

Schermata 2016-12-21 alle 19.35.07

Il presidente di UPA, Sassoli de Bianchi, ha reso note le stime interne UPA sulle previsioni di  chiusura del mercato pubblicitario nel 2017.

“Per il terzo anno consecutivo, anche il 2017 avrà un segno più, le nostre previsioni ci portano a ritenere che il mercato chiuderà con un +2%. Il 2015 è stato l’anno della inversione di tendenza, con un +1,7% rispetto a un prolungato periodo negativo. Il 2016 è stato l’anno della ripresa, si è avvantaggiato di tutti gli effetti propulsivi degli anni pari (europei di calcio, olimpiadi, expò) e chiuderà come previsto sopra il 3%. Il 2017, nonostante si confronti con un anno pari, e nonostante un clima di incertezza che non accenna a diminuire, chiuderà a +2% e ciò è senz’altro un buon indicatore  di un mercato che ha voglia e spazio per crescere”.










Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie