03
Nov

HomePage Lavazza

Il brand italiano di caffè riunisce nella piattaforma digitale, da poco online, più di 120 anni di storia aziendale.

 In particolare, sono tre i pillar su cui è stato sviluppato il progetto. A iniziare dal menù semplificato, con una logica rivista per essere più vicina al punto di vista del consumatore e permettere di trovare il più rapidamente possibile i contenuti e le informazioni.

L’intero percorso online è poi arricchito da suggerimenti personalizzati per accompagnare l’utente nella navigazione attraverso un’interfaccia che parla direttamente con lui, dialogando e fornendo indicazioni su contenuti e prodotti. L’obiettivo è di alimentare, attraverso le informazioni raccolte sulla sua navigazione, strumenti di progressive profiling che permettano di costruire una relazione personale e diretta con il singolo utente ed essere sempre più vicini e rilevanti rispetto ai suoi interessi.

 Infine, un percorso di acquisto arricchito da contenuti di brand e storytelling dei prodotti.

Il progetto è stato curato da AKQA, agenzia digital del Gruppo WPP. In parallelo è stato disegnato un nuovo ecosistema digitale. Il sito italiano rappresenta il primo rilascio di un piano che prevede nell’arco del 2018 il lancio in oltre 45 Paesi, in 27 lingue diverse.

Lavazza ha inoltre scelto Adobe per la gestione dei contenuti ed adottato SAP Hybris come motore per l’e-commerce, configurati e integrati nel nuovo sito grazie al supporto tecnico rispettivamente di Codeland e Reply; e affidato l’elaborazione e lo studio dei dati al lavoro di BitBang con l’obiettivo di iniziare un percorso di miglioramento continuo basato sull’analisi dei comportamenti di navigazione e acquisto.

 










Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie