31
May

image001

Pernod Ricard Italia ha scelto Retake Milano come partner dell’edizione italiana del Responsib’All Day.

Giovedì 1 giugno, tutti i dipendenti degli uffici di Milano della multinazionale francese trascorreranno la propria giornata di lavoro all’aperto per rafforzare il legame con la comunità locale, aiutandola concretamente.

Grazie all’intervento di Retake, associazione volontaria di cittadini da anni in prima linea nella riqualificazione delle aree urbane, la filiale italiana del Gruppo ha potuto identificare nell’ex Mercato Comunale del quartiere milanese QT8 il contesto a cui destinare l’impegno dei propri dipendenti.

Sarà il motto Ramazzotti per Milano ad animare l’attività dei dipendenti di Pernod Ricard Italia, essendo Milano il luogo in cui nacque nel 1815 questo amaro.

Sotto la regia di Retake Milano, i 140 membri del team Pernod Ricard Italia dedicheranno l’intera giornata ad eliminare i graffiti, ritinteggiare i muri esterni, ripulire e bonificare le aree limitrofe per ridare dignità alla storica struttura situata nel cuore di questo quartiere residenziale del nord ovest milanese. Un primo passo per la possibile futura ricollocazione della struttura a beneficio della comunità locale.

Dichiara nella nota Andrea Amato, Presidente di Retake Milano: “È molto importante per noi poter continuare un percorso di riqualifica urbana anche in questa struttura comunale che ribalterà il processo di degrado in una riconquista del bello smarrito. Un altro pezzo di città da raccontare e da difendere con l’auspicio che insieme con i residenti della zona c’impegneremo a mantenerlo pulito.”

“Siamo molto felici che questa iniziativa si concentri su un’area importante della città, alla quale intendiamo dare una funzione culturale con il progetto Casva – commenta l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno – Un progetto importante anche dal punto di vista sociale, che porterà all’apertura di un nuovo spazio di aggregazione nel QT8″.

Aggiunge Giulia Pelucchi, Assessore Cultura, Educazione, CAM-CAG-CSRC-, Sport, Biblioteche, Edilizia Scolastica, Associazioni del Municipio 8: “Il Mercato Comunale del QT8 e il progetto CASVA di riqualifica dello stesso sono prioritari per il Municipio. Sostenere questa iniziativa è per noi un modo per tenere i riflettori puntati su un luogo centrale nel quartiere che deve tornare al più presto a disposizione dei cittadini”.

Come a Milano, nella giornata del Responsib’All Day del primo giugno, saranno in tutto oltre 18.000 i collaboratori del Gruppo Pernod Ricard impegnati contemporaneamente in tutto il mondo in analoghe iniziative di responsabilità sociale per rispondere alle necessità delle diverse comunità locali.

Conclude Albena Trifonova, Ceo Pernod Ricard Italia ha così commentato l’iniziativa: “Il Responsib’All Day è motivo di grande orgoglio per Pernod Ricard, poiché rappresenta un momento unico e unificato durante il quale tutte le nostre persone, in 85 Paesi diversi, lavorano in contemporanea per vivere insieme e meglio al fianco delle comunità locali. Ci auguriamo che il progetto sviluppato insieme a Retake Milano sia solo il primo passo per riportare il famoso Mercato Comunale di QT8 al suo antico splendore”.

Ecco alcuni esempi dei progetti che verranno sviluppati quest’anno nell’ambito dell’iniziativa Pernod Ricard Responsib’All Day a livello globale:

  • Costruzione di 80 alveari a Parigi per contribuire alla produzione di miele della città con un incremento compreso fra il 5 e il 10% nei prossimi 3 anni: un’operazione per la salvaguardia della biodiversità cittadina che coinvolgerà 400 dipendenti
  • Ristrutturazione di un complesso residenziale per adulti affetti da disabilità mentali e fisiche a Dublino, volta a migliorarne l’accessibilità
  • Bonifica delle zone colpite dal terremoto del 2016 in Nuova Zelanda nei pressi delle aree di produzione vinicola dell’Azienda
  • Opera di sensibilizzazione relativa al consumo consapevole di acqua a Maputo, attraverso una camminata ecologica per la quale Pernod Ricard Mozambique, donerà €14 ogni 100 passi di ciascun dipendente. Il ricavato verrà destinato alla costruzione di pozzi d’acqua.









Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie