09
Jan

A Natale Poste Italiane è tornata in comunicazione con un nuovo film. Se con ‘Il cambiamento siamo noi’ l’azienda annunciava un rinnovamento, con questo nuovo spot Poste racconta nello specifico cosa è cambiato concretamente dell’azienda, ma anche ciò che non cambierà mai.

Poste ha innovato dalle app alle formule assicurative, alle dotazioni telematiche dei portalettere e del personale. Un’efficienza tecnologica il cui fine è quello di rendere più semplice la vita di tutti. Ma insieme all’innovazione, resta e si rafforza il valore principale di Poste: l’attenzione alle persone e la loro centralità per l’azienda. Di qui il nuovo claim Il futuro dal volto umano.

Per raccontare l’evoluzione di Poste è nato un 60″ con protagonista un robot. Un concentrato di tecnologia che s’incuriosisce dell’innovazione dell’azienda e delle sue performance. Ma poi, si accorge che a lui manca qualcosa: l’umanità. Lo spot verrà anche affiancato da una pianificazione digital e stampa.

Credit

Agenzia: Y&R Roma

Chairman & CCO: Vicky Gitto

Direttore creativo: Mariano Lombardi

Art Director: Alessandro Cirillo

Copywriter: Alessandro Diotallevi

Producer: Marco Vignale

Client Director: Elisabetta Pesci

Account Supervisor: Marina Faccioli Pintozzi, Roberta Lancieri

CdP: Think Cattleya

Executive Producer: Philip Rogosky

Producer: Ella Elliot

Head of Production: Walter Fiordelmondo

Regia: Javier Usandivaras

Postproduction: EDI

VFX Supervisor: Stefano Leoni / Riccardo Stasi

Prosthetics Design: Valter Casotto

Sound design: Suoni Roma

 

 










Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie