15
May

Il Consiglio di Amministrazione di Arnoldo Mondadori Editore S.p.A., riunitosi oggi sotto la presidenza di Marina Berlusconi, ha esaminato e approvato il resocontointermedio di gestione al 31 marzo 2018 presentato dall’amministratore delegato Ernesto Mauri. In sintesi:

Ricavi consolidati a 253,4 milioni di euro: -6,7% rispetto a 271,6 milioni di euro al 31.03.2017

Ebitda adjusted a 0,5 milioni di euro rispetto a 4 milioni di euro al 31.03.2017

Risultato netto a -13,6 milioni di euro rispetto a -9,2 milioni al 31.03.2017

Posizione finanziaria netta a -221,9 milioni di euro:
in miglioramento del 22,5% rispetto a -286,2 milioni di euro al 31.03.2017 per effetto della positiva generazione di cassa ordinaria del Gruppo.

In Italia nel primo trimestre dell’anno il mercato dei periodici ha evidenziato una sostenuta contrazione sia a livello diffusionale, in particolare per quanto riguarda le vendite di prodotti collaterali, sia pubblicitario.

In questo contesto i ricavi dell’area Periodici Italia si sono attestati a 70,2 milioni di euro, in calo del 13,6% rispetto a 81,2 milioni di euro nel pari periodo del 2017. In particolare:

  • –  i ricavi diffusionali risultano in calo dell’8,4%, con performance leggermente superiore rispetto all’andamento del mercato di riferimento (edicola e abbonamenti);
  • –  i ricavi pubblicitari (print + web) risultano in contrazione dell’11,6%; con una raccolta webstabile rispetto al primo trimestre 2017, mentre la raccolta print riflette anche un diverso timing di alcune iniziative legate ad eventi sul territorio (in particolare del tour Panoramad’Italia);
  • –  i ricavi derivanti dai prodotti collaterali risultano in significativa contrazione (-30% circa), rispetto al pari periodo del 2017;
  • –  nell’attività di distribuzione e ricavi verso terzi di Press-Di è stata registrata unasostanziale stabilità rispetto all’esercizio precedente (-0,8%).

Il Consiglio di Amministrazione di Arnoldo Mondadori Editore riunitosi oggi ha inoltre esaminato le offerte vincolanti ricevute dal gruppo European Network relative all’acquisizione dei magazinesettimanali Tustyle e Confidenze.

Il Consiglio ha contestualmente deliberato di dare mandato all’amministratore delegato di svolgere le attività funzionali al completamento dell’operazione, che si inserisce nell’ambito della strategia più volte annunciata di focalizzazione del portafoglio prodotti sui brand core a maggiore redditività e potenzialità di sviluppo multicanale.










Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie