05
Dec

1_Giuria con I classificato-phMarinaAlessi-web

Sabato 2 dicembre, a Milano nell’Aula Magna della Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti,  si è svolta la fase conclusiva della prima edizione di Milano Mon Amour –  Concorso per Giovani Autori di Serie promosso dalla Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti, con il sostegno di Siae – Società Italiana degli Autori ed Editori e Claudio Bisio.

Il Primo Premio è andato a Il grande smog di Paula Corbellini e Davide Lo Schiavo, il Secondo Premio a Trench Stories di Silvestro Maccariello,  mentre Mala vida social club di Francesco Caronna e Domenico del Mastro si è aggiudicato il Premio Young Audience.

Rivolto a giovani tra i 18 e i 35 anni il contest è nato con l’obiettivo di valorizzarne la creatività nell’ambito della sceneggiatura, incoraggiando gli aspiranti autori ad affrontare nuove sfide narrative, creare nuovi concept, personaggi e mondi possibili.

Tema di questa prima edizione, la Città di Milano intesa come scenario, location, centro drammaturgico di invenzione di storie.  Sono arrivate oltre 200 candidature.

 










Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie