29
Sep

Schermata 2017-09-29 alle 11.15.06

E’ partito qualche giorno fa, nei tempi previsti, il Beta Program di Kubik Online, nuova versione del software di pianificazione media che promette di cambiare le modalità di acquisto della pubblicità televisiva in Italia, rendendo più efficiente il lavoro del planner, all’interno di un ambiente integrato con l’ecosistema attuale.

Hanno aderito alla fase sperimentazione Group M, Dentsu, Publicis, OMD, Mediabrands, Havas, Media Italia tra i centri media e Publitalia, Rai Pubblicità, Discovery Media, Sky PubblicitàPRS, Viacom lato concessionarie.

L’obiettivo del rilascio in beta è di condividere con gli utenti finali una versione non ancora definitiva del prodotto per poter raccogliere osservazioni e suggerimenti che deriveranno dall’utilizzo quotidiano, in modo che al lancio definitivo il prodotto sia in grado di soddisfare da subito tutte le esigenze operative, in un ambiente  integrato con gli attuali tool di gestione e contabilità.

L’interfaccia è stata ridisegnata, pur mantenendo familiarità nei flussi di lavoro per non disorientare l’utente, ma il passaggio ad un ambiente di lavoro online e sicuro (certificato ISO 27001) permetterà di lavorare su politiche commerciali in tempo reale.

Kubik On Line nasce dalla partnership tra Mediasoft, software house che ha ideato Kubik e Sting Media,  startup del Gruppo Next 14.










Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie