13
Jul

Sono 117 le candidature pervenute in risposta alla Open Call internazionale HOSThinking – 10 Designer per 100 Prodotti, lanciata da HOSTMilano e POLI.design.

La prima selezione da parte della Commissione ha individuato 21 candidati ammessi alla seconda fase della competizione:

  • Bekradi Hamid (Iran)
  • Berukstyte Urte (Svezia)
  • Calabrese Graziana (Italia)
  • Capobianco Dario (Italia)
  • Citi Stefano (Sudafrica)
  • Emili Chiara (Italia)
  • Fasola Marco (Italia)
  • Fioravanti Matteo (Italia)
  • Frers Silvestre (Argentina)
  • Fumagalli Paolo Maria (Italia)
  • Jeroen Seré (Belgio)
  • Lanzillo Antonio (Italia)
  • Orlandi Silvia (Italia)
  • Ostapova Elena (Russia)
  • Pagetti Federico (Italia)
  • Salvatore Martina (Italia)
  • Sani Francesco (Italia)
  • Scoccia Margherita (Italia)
  • Simonelli Simone (Italia)
  • Tosi Chiara (Italia)
  • Zoggia Massimiliano (Italia)

I semifinalisti hanno ora due mesi di tempo per illustrare attraverso elaborati digitali, visualizzazioni renderizzate e descrizioni, le soluzioni ideate per proporre nuove esperienze e scenari d’uso dell’ospitalità. Deadline del secondo step il 30 agosto, quando la giuria si riunirà nuovamente per individuare i 10 progetti più validi da sviluppare durante HOSTMilano 2017, in programma dal 20 al 24 ottobre.

I designer finalisti, infatti, si sfideranno in una vera e propria design session nei padiglioni della fiera, selezionando 100 prodotti tra i circa 2.000 espositori presenti alla manifestazione. Un’attività creativa, supervisionata dai Mentor di POLI.design, volta all’ideazione di concept innovativi in materia di ospitalità, capaci di coniugare servizio ed esperienza, prodotti offerti e spazio vissuto.










Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie