07
Apr

MRT_LOGO

Il patrimonio artistico e culturale dei Musei Reali di Torino si presenta riunito in un percorso museale unico. Il progetto di rebranding è stato affidato dalla Consulta per la Valorizzazione dei Beni Artistico e Culturale a Intesta, specializzata nel branding e graphic design del Gruppo Armando Testa, che firma il nuovo logo e le linee guida dell’identity.

Spiega nella nota Antonella Testa, direttore artistico del progetto: “Il marchio di un brand è una magnifica opera di sintesi. In pochi tratti precisi deve saper delineare e restituire la visione più completa di quello che il brand vuole raccontare di sé di più intimo e profondo. Un logo non racconta solo il nome, ma racchiude una filosofia”. Nella sintesi grafica la filosofia è racchiusa in una goccia d’oro, un colore legato all’arte regale. “La goccia è una figura retorica naturale, è già una sintesi: il mare è l’infinità di gocce che lo costituiscono; la goccia è la distillazione più pura di un profumo e ne racchiude l’essenza”.

La sfida del nuovo marchio è raccontare una storia di istituzionalità e di contemporaneità, in linea con i più importanti poli museali internazionali come l’Hermitage, il Metropolitan, il Louvre, Versailles. I caratteri tipografici utilizzati, in nero, sono impreziositi da una goccia, sintesi di contemporaneità e storicità. Il colore scelto è l’oro.

La nuova veste grafica viene proiettata oggi, venerdì 7 aprile, alle ore 21, direttamente sulla facciata di Palazzo Reale in un evento aperto alla cittadinanza, con un video realizzato ad hoc sempre da Intesta, in occasione della Notte Bianca della città.










Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie