01
Jun

Assocom

Arricchire la città, sia nel centro sia in periferia, con installazioni luminose che possono diventare un’opportunità di comunicazione a disposizione di agenzie e brand.

Questo, in estrema sintesi, il cuore della prima edizione di Christmas Lights Show, iniziativa promossa dal Comune di Milano per il Natale 2017 e presentata ieri sotto il patrocinio di Assocom, nella cornice dell’auditorum milanese di Leo Burnett.

Il progetto abbraccerà il periodo compreso tra il 6 dicembre 2017 e l’8 gennaio 2018 e prevede che diversi luoghi della città siano messi a disposizione degli operatori della comunicazione e delle aziende per creare installazioni luminose ad alto livello artistico e qualitativo. L’obiettivo, illustrato dal Direttore Generale del Comune di Milano, Arabella Caporello, è “illuminare la città in molti punti sulla scorta di un progetto organico che, ci auguriamo, possa trovare buona accoglienza e che quindi possa diventare un appuntamento fisso nei prossimi anni”.

“Ad essere coinvolte – ha detto il Direttore dello Sportello Unico Eventi del Comune di Milano, Patrizia Aversano – saranno 30 piazze e 26 monumenti, suddivisi in 11 lotti caratterizzati dal binomio inscindibile zona centrale/zona decentrata, cui si aggiungono 8 lotti composti da un sito semicentrale. Nel primo caso l’importo presunto dell’iniziativa è di 270 mila euro, mentre nel secondo abbiamo stimato un valore di 150 mila euro. Gli sponsor dovranno presentare e realizzare a proprio carico il progetto; in cambio, potranno beneficiare, all’interno del sito assegnato, dell’esposizione del proprio logo su totem temporanei, oltre che di un’area per attività promozionali”.

Per partecipare all’assegnazione dei lotti, occorre rispondere al bando  lanciato dal Comune di Milano ad aprile, che si concluderà il 26 giugno, anche se, off the records, è trapelato che qualche giorno di proroga potrebbe essere concesso. “Contiamo così di procedere alle selezioni, che saranno condotte da un apposita commissione giudicante entro il mese di settembre – ha annunciato Aversano -, per poi procedere alla stipula dei contratti entro ottobre”.

La manifestazione includerà anche un’attività di comunicazione approntata dal Comune, che dovrà integrarsi con i singoli piani messi a punto dagli sponsor dei lotti. Piani, questi ultimi, che dovranno essere delineati già in fase di presentazione dei progetti. Per questa parte dell’iniziativa, “il Comune si avvarrà probabilmente della collaborazione di specialisti – ha anticipato Aversano – che potrebbero essere reclutatati attraverso la piattaforma Mepa”.

Nel corso dell’evento verrà poi assegnato un premio alle migliori installazioni sotto il profilo del minor impatto ambientale e dei consumi e per il miglior concept creativo: ad attribuirlo sarà una giuria composta da personalità di alto profilo culturale, artistico e tecnico-scientifico.

Emanuele Nenna

Emanuele Nenna

Abbiamo deciso di essere partner di questo progetto – ha spiegato Emanuele Nenna, presidente di Assocom (Associazione Aziende di Comunicazione) – perché reputiamo che rappresenti una valida opportunità per i nostri associati, un’occasione in cui poter esprimere in modo efficace e innovativo l’idea creativa che sta alla base del nostro lavoro”.

Le suggestioni portate ai professionisti della comunicazione da un’iniziativa di questo genere possono infatti essere davvero molte. “Si può trarre spunto dai numerosi Festival delle luci che in tutto il mondo attraggono ogni anno milioni di spettatori – ha suggerito Samuele Franzini, fondatore di Souldesigner e Swarm e nuovo associato Assocom -. La lista è lunga: si va dall’Amsterdam Light Festival al Berlino Festival of Light, passando per gli appuntamenti di Londra/Duhan, Glow/Eindhoven, Lione, Torino e Singapore. Tutti palcoscenici dove sono state utilizzate le più moderne tecnologie in fatto di istallazioni luminose: laser, video proiezioni, fibre ottiche, sistemi fotovoltaici e cinetici, microturbine”.


Christmas Lights Show – Comune di Milano

M.F.










Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie