20
Apr

post blog

Ford Italia lancia la campagna social ‘Don’t Tap And Drive’ su Instagram, che si inserisce nel percorso della casa automobilistica alla ricerca di canali di comunicazione idonei a stimolare l’interesse dei ragazzi sul tema della guida responsabile, nell’ambito di ‘Driving Skills For Life’, programma di training gratuito dedicato ai 18-25enni, impegno Ford nell’area della Corporate Social Responsibility, per un investimento complessivo ad oggi pari a 12 milioni di euro.

L’anno scorso è stata lanciata la campagna social ‘Don’t Emoji and Drive’, attraverso la quale si invitava a non utilizzare lo smartphone alla guida e a non mettersi al volante sotto l’effetto di alcool o stupefacenti.

Quest’anno, Ford Italia ha sviluppato la campagna social a supporto del messaggio della guida responsabile partendo da un tap sullo schermo dello smartphone.

La campagna social a supporto della 5a edizione del DSFL vive attraverso la condivisione su www.instagram.com/forditalia di 3 foto di auto su strada. Con un tap sull’immagine, appariranno 3 nuvole di tag a formare le sagome di un cane, di un passeggino e di una runner (L’attività ‘Don’t Tap And Drive’ è ottimizzata solo per dispositivi ios). Ciascun tag rimanderà al profilo di un influencer che per supportare la campagna pubblicherà sul suo profilo un selfie con il cartonato a forma di tag del suo account Instagram. Nella caption si spiega l’importanza di una guida responsabile.

In Italia, il DSFL è stato lanciato nel 2013 e ha toccato fino ad oggi 7 città (Roma, Milano, Napoli, Palermo, Padova, Pavia, Monza), coinvolgendo in totale oltre 2.500 ragazzi, che hanno potuto acquisire maggiore consapevolezza e responsabilizzazione alla guida, per evitare le distrazioni, imparare a riconoscere tempestivamente i pericoli, controllare il veicolo in situazioni d’emergenza, gestire gli spazi e la velocità. L’edizione DSFL 2017 prevede 2 tappe, Roma e Palermo, con l’obiettivo di formare oltre 650 ragazzi. La 1tappa si terrà a Roma nell’area antistante la struttura di Eataly Ostiense, il 23 e 24 maggio.

Per iscriversi e restare aggiornati sulle prossime sessioni del programma Ford ‘Driving Skills For Life’ è possibile visitare il sito www.drivingskillsforlife.it, all’interno del quale sono disponibili inoltre una serie di pillole video in cui gli istruttori dell’Ovale Blu descrivono alcune delle tecniche di guida responsabile del programma di training.

‘Don’t Tap And Drive’ è stata ideata e sviluppata per Ford Italia da GTB, l’agenzia del gruppo WPP che segue le attività di comunicazione, tra cui quelle digital e social, di Ford in Italia.

“I ragazzi non danno ascolto ai messaggi istituzionali”, commenta nella nota Federico Russo, Executive Creative Director di GTB Roma, “e sono molto più propensi a dare credito a un messaggio veicolato in maniera amichevole da un contatto social di cui si fidano. Per questo abbiamo scelto di lanciare la campagna avvalendoci di un’estesa rete di influencer che in modo informale entrano in contatto con i target, comunicando senza sovrastrutture i pericoli di una guida distratta”.

Gli scatti della campagna sono stati realizzati da Lorenzo Poli. La rete di influencer è frutto di un lavoro congiunto tra GTB Roma e Burson·Marsteller, agenzia di pr del gruppo WPP.










Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie