16
Jun

Foto3

Sono passati 25 anni, da quando la squadra alzò la prima Coppa dei Campioni battendo la Sampdoria di Gianluca Vialli e Roberto Mancini.

Filmmaster Events ha ideato e prodotto una cerimonia che ha ricordato la nascita della leggenda del Barça e che si è svolta nella cornice del Camp Nou. Uno spettacolo che ha guardato al presente e al futuro senza dimenticare il passato, perché il Barcellona di oggi è anche frutto del progetto creato da Cruyff.

Schermata 2017-06-16 alle 10.14.29Anche una celebrazione della cultura, dei costumi, della musica del periodo fino ad arrivare all’essenza della storia catalana e a quello che è oggi la città.

Di fronte alle tribune centrali sono stati installati due grandi schermi, dove immagini, musiche e video  hanno riportato gli spettatori negli anni ’90.

La cerimonia ha reso omaggio al calcio di Cruyff e ai suoi interpreti che per l’occasione sono scesi nuovamente in campo.

Per Filmmaster Events si tratta della terza cerimonia sportiva internazionale nel mondo del calcio in meno di un mese. Dopo l’inaugurazione del Khalifa Stadium a Doha, il primo stadio pronto per i Mondiali 2022 in Qatar, la società italiana è reduce dall’opening della finale di Champions League a Cardiff e adesso è stata la volta di Barcellona.










Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie