14
Jul

Oath_Triennale_Lorenzo_Palmieri_011

Per il lancio in Italia di Oath, realtà Verizon nata dalla fusione a livello globale di AOL e Yahoo, PianoB ha realizzato l’evento Are you ready to make your Oath?, un’esperienza progettata per trasformare gli ospiti in co-autori e sviluppare uno storytelling capace di raccontare la brand identity della società internazionale sotto il quale confluiscono oltre 50 brand editoriali e tecnologici.

A rendere la serata speciale è stata la live performance acustica dei Kasabian realizzata grazie alla collaborazione con Vevo, piattaforma di video ed intrattenimento di cui Oath è partner esclusivo per la vendita di advertising in Italia, e Sony Music Italy. La band inglese di recente ha pubblicato il nuovo album For Crying Out Loud.

Il concept creativo è partito dal nome del nuovo brand – Oath – dall’inglese ‘giuramento’, ovvero l’impegno più grande che un essere umano possa prendersi e che quindi presuppone un commitment molto serio da parte dell’azienda verso i suoi interlocutori: i consumatori, gli inserzionisti, gli editori, le agenzie, i clienti.

L’elemento chiave del giuramento si è sviluppato attraverso un’exhibition dinamica che ha raccolto i ritratti del team di Oath Italy abbinata al giuramento di tre parole di ciascun membro e che si è arricchita in maniera incrementale con i volti e i giuramenti degli ospiti.

Oath_Triennale_Lorenzo_Palmieri_092Lo spazio è stato pensato come un canvas di cui gli ospiti sono stati co-autori dell’allestimento. A rendere ancora più coinvolgente lo spazio, i lightbox dinamici firmati ABS Group, azienda veneta specializzata in architettura tessile. Punto di forza del loro nuovo sistema allestitivo ABSolutely, i due lightbox hanno avuto per protagonisti il logo e i valori di Oath che, retroilluminati a led secondo una programmazione dinamica, si sono animati generando un effetto visivo.

La Triennale di Milano è stata scelta come location.

Credit

 

Direttore Artistico: Mario Viscardi

Direttore Cliente: Anna Chiara Mandozzi

Produzione: Elena Vimercati

Progettazione: Riccardo Lattuada

Light Box: Abs Group










Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie