28
Nov

Alkemy annuncia di avere presentato a Borsa Italiana la domanda di ammissione alle negoziazioni delle azioni ordinarie dell’Emittente su AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale, sistema multilaterale di negoziazione organizzato e gestito da Borsa Italiana. Lo scorso 16 novembre l’Assemblea dei soci aveva deliberato il progetto di quotazione.  La società è nata nel 2012 e si rivolge a una clientela costituita da grandi e medie aziende attive nei principali settori merceologici. Alkemy integra nella sua offerta competenze nelle aree di strategia, e-commerce, comunicazione, performance e tecnologia. Nel 2016 ha realizzato un fatturato consolidato di 34,8 milioni di euro, e un Ebitda di 4,0 milioni di euro.

Nell’ambito della procedura di ammissione alle negoziazioni su AIM Italia Alkemy è assistita da Banca IMI, in qualità di Joint Global Coordinator e Nominated Adviser e da Intermonte, come Joint Global Coordinator. BonelliErede agisce in qualità di advisor legale dell’Emittente, DLA Piper in qualità di advisor legale dei Joint Global Coordinator e KPMG come società di revisione.










Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie