31
Mar

Meccatronica2

Un’iniziativa per sostenere il passaggio dalla meccanica alla meccatronica, per rilanciare l’immagine di un settore oggi evoluto ma ancora spesso legato a vecchi stereotipi. E’ nato così il progetto strategico #ItaliaMeccatronica che è stato lanciato lunedì 27 marzo da Assolombarda per valorizzare, anche con uno spot, il comparto dedicato alla meccanica del futuro. L’obiettivo è riposizionare questo settore. A questo scopo, grazie alla collaborazione tra Assolombarda e la Fondazione Pubblicità Progresso, è stato realizzato un filmato pubblicitario per la regia di Alberto Poli (Bedeschifilm) che evidenzia il cambio di paradigma del settore metalmeccanico.

Il filmato, in onda sui principali network televisivi, racconta il passaggio dalla metalmeccanica alla meccatronica, mostrando le opportunità che può offrire il settore. La campagna mostra il percorso di una bambina dai primi disegni a matita, dall’ingresso in azienda mano nella mano del padre, che attraverso gli anni dello studio e dell’impegno, diventa adulta e si specializza nel mondo della meccatronica. Un contesto che la pone a contatto con le più sofisticate macchine e tecnologie a fianco della stessa figura paterna che ha visto muovere i suoi primi passi. In evidenza, sulla pellicola compaiono alcune parole chiave che definiscono il passaggio all’attuale meccatronica: impegno, tecnologia, digitale, futuro, metalmeccanica.

Formatosi nella Palestra Bedeschifilm che dedica ai giovani particolare attenzione nel loro percorso di crescita e di valorizzazione delle competenze, Poli ha realizzato di recente, tra i diversi lavori, anche la campagna WeWorld a sostegno delle donne vittime di maltrattamenti e violenze domestiche.

Credit
Regia: Alberto Poli
Direttore Fotografia: Andrea Rainoldi
Editor: Tommaso Bedeschi










Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie